http://italian-cooking-adventures.com/wordpress/wp-content/uploads/2013/09/1013391_678593928824154_1056508298_n.jpg

San Giovanni a Cesena!

Non scorderò mai il mio esame di maturità, in particolare la giornata della seconda prova di greco passata a tradurre Plutarco nell’ aula magna del Liceo Classico Monti, esattamente sovrastante la piazza dove, in quegli stessi giorni, erano raccolte tutte le banchette di cibo della fiera di San Giovanni, patrono di Cesena.
Neanche a farlo apposta, mentre gli intensi profumi di salsicce grigliate, piadina e zucchero filato entravano dalle finestre dell’ aula magna, Plutarco invece, nel testo di esame, richiamava alla virtù, alla forza d’ animo e alla necessità di avere uno spirito incorruttibile. Immaginate la fatica…Plutarco non ne aveva idea di cosa vuol dire sostenere un esame di maturità con tutte quelle tentazioni e distrazioni gastronomiche fuori dalla finestra!
Per la cronaca, tutto si è risolto nel migliori dei modi e conservo ancora stretti nel mio cuore i ricordi di quelle giornate di fatica ma anche di grandissime soddisfazioni…
-
I will never forget my school leaving exam, especially the day of the greek translation when I had to translate Plutarch in the Aula Magna of my Liceo Classico, just above the square where, in those days, were gathered all the food stalls for San Giovanni fair , the saint patron of my town Cesena.
While the intense aroma of grilled sausages, flatbread and cotton candy came through the windows of the Aula Magna, Plutarch however, in the text to translate, recalled to virtue, strength and the need to have an incorruptible spirit. Imagine the effort … Plutarch had no idea of what it means to have a final exam with all those gastronomic temptations and distractions out the window!
For the record, it all worked out in the best possible way and I still keep in my heart the memories of those days of hard work but also great satisfactions …
Cesena! (foto sopra)
Bene,  bando ai sentimentalismi, passiamo alla sostanza!
Non è la prima volta che ricevo mail dal Regno Unito in cui mi viene chiesto di raccontare delle feste patronali in Italia ( concetto abbastanza sconosciuto agli inglesi, in quanto celebrano solo il St. Patrick’s Day in Irlanda del Nord e il St. Andrew’s Day in Scozia)…ecco allora l’ occasione per condividere con voi alcune foto che avevo scattato durante la Fiera di San Giovanni a Cesena!
-
Well, stop talking about school memories, let’s move to the substance!
It’s not the first time that I get emails from UK where readers asked me to write about the patronal holidays in Italy (this is a concept quite unknown to British people, as they only celebrate St. Patrick’s Day in Northern Ireland and the St. Andrew’s Day in Scotland) … so here I found the opportunity to share with you some photos I had taken during San Giovanni fair in Cesena!Le vie del centro si colorano con banchette di ogni genere: fiori, caramelle, zucchero filato, prestigiatori, cartomanti, saponi, palloncini e ovviamente crescioni, piadina, verdure grigliate, porchetta e ogni immaginabile specialità gastronomica proveniente da tutta Italia!
-
The streets of the city center are full of stalls with every kind of products: flowers, candies, cotton candy, magicians, fortune tellers, soaps, balloons and of course, crescioni, piadine, grilled vegetables, pork and every imaginable food specialties from all over Italy!
La facciata del Municipio di Cesena (foto sopra)
The facade of the Cesena Town Hall (pictured above)
L’ immancabile cocco fresco nelle banchette di caramelle…(foto sopra)
Fresh coconuts slices sold in candies stalls…(picture above)
e ovviamente non esiste San Giovanni senza croccante!
and of course you can’t have a San Giovanni fair without croccante!
Salumi nostrani con gli immancabili “assaggini” gratuiti ;)
Salame from Romagna with delicious free samples ;)
Come dicevo, non vi sono solo prodotti locali ma è un vero e proprio tripudio di cibi provenienti da tutta Italia!
As I wrote before, there aren’t only local products but there is food from all over Italy!
Nonostante il calore delle giornate, a Cesena non ci facciamo neanche mancare IL FRITTO (foto sopra e sotto), direttamente dalla Siciliaarancini, focacce messinesi con salsiccia, patate e pomodoro, melanzane fritte e poi cannoli, frutta martorana, paste di mandorla, cassatelle…serve altro?!
Despite the heat of the day, in Cesena we do not miss every kind of FRIED FOOD (pictured above and below),  especially from Sicily … arancini, Messina buns with sausage, potatoes and tomatoes, fried eggplant and then cannoli, marzipan fruit, pastries made with almond, cassatelle … need anything else?!
Le onnipresenti piramidi di bibite per combattere l’ arsura!
Pyramids of soft drinks to fight thirst and heat!

Ecco un primo assaggio del nostro San Giovanni, ci vediamo prestissimo con nuove foto sulla fiera e i gli immancabili souvenir di quelle giornate!
Here is a first glimpse of San Giovanni fair, see you soon with new photos about fair and about the souvenirs from those days!
Photos by Maria Andreucci