http://italian-cooking-adventures.com/wordpress/wp-content/uploads/2013/09/1240290_576871879015814_2007965745_n.png

Tecniche per mitigare la nostalgia di casa: …il profumo dell’ olio di oliva!

” Il profumo dell’ olio extravergine di oliva è come un bacio dato da un genitore: ti scalda il cuore, ti fa sentire a casa, è come un abbraccio caloroso, una certezza.
  Non scorderò mai quanto fosse importante per me, durante l’anno in cui ho vissuto a Londra, aver la possibilità di condire con olio italiano. Era il mio modo per sentirmi più vicina ai sapori e colori della mia terra, alla famiglia e agli amici.
Quando regalai ai miei colleghi inglesi delle bottiglie di olio di oliva appena spremuto, mi guardarono con un tale stupore e ammirazione quasi come se gli avessi donato un lingotto d’ oro o delle chiavi di una Rolls Royce. Se poi gli raccontate che le olive provengono dal vostro terreno, che le raccogliete nelle prime domeniche di novembre assieme a tutta la famiglia riunita e che poi le portate al frantoio e la sera stessa avete l’olio pronto, beh praticamente vi supplicheranno di essere adottati! “
Questi sono i miei pensieri sull’ olio extra vergine di oliva che Sagra ha deciso di condividere, se volete vedere le foto della raccolta olive dello scorso novembre non esitate a guardare questo post sul mio blog!
 Cliccando QUI potete seguire la  pagina Facebook di Olio Sagra e a questo link avete invece accesso al loro sito dove potete seguire tutte le novità e le ricette di Benedetta Parodi, testimonial di Olio Sagra!
“The scent of extra virgin olive oil is like a kiss given by a parent, it will warm your heart, makes you feel at home, it’s like a hug, a certainty.
   I will never forget how important was for me during the year I lived in London the opportunity to season with Italian oil. It was my way to feel closer to the flavors and colors of my country, family and friends.
When I gave to my British colleagues the bottles of freshly sqeezed olive oil they looked at me with such an admiration almost as if I had donated them gold or the key of a Rolls Royce. And if you tell them that the olives come from your land, that you harvest the olives in the first Sunday of November with the whole family gathered and then you take them to the mill and on the same evening you have the olive oil ready, well they will beg you to be adopted !
These are my thoughts on olive oil that Sagra has decided to share, if you want to see photos of our olive harvest last November do not hesitate to look at this post on my blog!
  By clicking HERE you can follow  OLIO SAGRA Facebook page and at this link you have access to their site where you can follow all the latest news and recipes by Benedetta Parodi, testimonial of Olio Sagra!
Buonissima giornata!